La Society of Motion Picture and Television Engineers (SMPTE) ha instituito un nuovo comitato tecnologico chiamato TC-25CSS, che lavorerà all’upgrade degli standard e le linee guida SMTPE per migliorare la qualità e coerenza del suono cinematografico.
I miglioramenti nelle tecnologie di misura, nel trasporto dell’audio digitale e negli apparecchi di riproduzione, come anche la cura dei dettagli e del range dinamico delle colonne sonore presentano una serie di sfide nella corretta fornitura dell’audio cinematografico” afferma Brian Vessa, executive director del mastering audio digitale in Sony Pictures Entertainment e presidente del nuovo comitato SMPTE. “TC-25CSS è il primo comitato tecnologico SMPTE dedicato solamente al cinema sound, esplorerà e determinerà gli standard delle nuove tecniche di misura al fine di ottenere la massima coerenza del suono riprodotto tra il mix ed i vari spazi cinematografici.”

TC-25CSS è stata formata in seguito agli studi del Theater B-Chain Study Group, che ha condotto test delle apparecchiature di misura e dei metodi, misurando teatri di riferimento e teatri commerciali, collaborando all’analisi dei risultati. Il comitato ha attualmente 130 membri, che rappresentano oltre 90 aziende il 14 stati.

Vessa esporrà gli standard SMPTE correnti, i nuovi lavori e l’impatto delle nuove tecnologie e dei possibili nuovi standard nel webcast “Cinema Sound Systems – Raising the Bar Through New Standards” il giorno 12 Marzo.

Society of Motion Picture and Television Engineers
www.smpte.org

Registrazione per il webcast (gratuito):
www.smpte.org/education/standards-webcasts