Avete mai notato che le persone al computer durante la notte hanno quella strana luce blu in faccia? O capita di svegliarsi pronti a scrivere la prossima grande idea, e lo schermo del computer ti acceca? Durante il giorno, gli schermi dei computer hanno una giusta temperatura colore: sono progettati per apparire come luce solare. Ma, alle 22:00 o alle 03:00, probabilmente non avrete il sole che entra dalla finestra.

f.lux è un’applicazione disponibile per iPhone/iPad, Linux, OS X e Windows che modifica la temperatura colore dello schermo. Il concetto su cui si basa il software è che la pupilla dell’occhio umano ha una diversa apertura a seconda della luce ambientale, di norma condizionata dall’orario della giornata. f.lux quindi regola la retroilluminazione del monitor in modo da affaticare il meno possibile la vista, secondo numerose richerche scientifiche.

Uno degli aspetti più interessanti di f.lux è la modifica dinamica della temperatura del colore basata su latitudine e longitudine della posizione geografica in cui ci si trova, ottima per chi lavora molto al computer ed è spesso in viaggio (jetlag compresi). Associata alla sincronizzazione dell’ora via NTP permette di ottenere sempre la luminosità più adeguata.

Per installare f.lux su iPhone e iPad è necessario il Jailbreak.

Scarica il software QUI.