Ray Dolby non solo è stato un inventore, ma anche un grande studioso in grado di rivoluzionare completamente la fruizione dell’audio, musicale e cinematografico.

Dal 1952 al 1957 lavora in Ampex Corporation, dove è principalmente responsabile dello sviluppo degli aspetti elettronici del sistema di registrazione Ampex ® videotape. Lasciata Ampex, consegue un dottorato di ricerca in fisica a Cambridge nel 1961 ed è stato eletto Fellow Research di Pembroke College (Honorary Fellow, 1983). Durante il suo ultimo anno a Cambridge, era anche un consulente per l’autorità per l’energia atomica del Regno Unito. Nel 1965 ha fondato Dolby Dolby Laboratories, che ha raggiunto notevoli passi in avanti nella riduzione del rumore e nelle tecnologie audio surround. Dolby ha ottenuto più di 50 brevetti negli Stati Uniti.

Dolby Laboratories ha anche vinto 10 Oscar e 13 Emmy Awards per le sue tecnologie, che sono “una parte essenziale del processo creativo per artisti di registrazione e registi”, commenta la società.

Negli ultimi anni, Dolby aveva convissuto con il morbo di Alzheimer. Nel mese di luglio, è stata diagnosticata una leucemia acuta che lo ha portato alla morte i 12 settembre 2013.

“Oggi abbiamo perso un amico, un mentore e un vero visionario”, ha dichiarato Kevin Yeaman,  presidente / CEO Dolby. Il figlio Tom Dolby, regista e romanziere, ha dichiarato che anche se il padre “era un ingegnere nel profondo del cuore, i successi di mio padre nella tecnologia nacono da un profondo amore per la musica e le arti. Ha messo tutta la sua passione per il processo artistico in tutto il suo lavoro nel cinema e la registrazione audio.”

Ray Dolby e sua moglie, Dagmar, erano attivi filantropi. Negli ultimi anni, grazie a loro, sono stai aperti due centri per la ricerca scientifica e medica. Sono il Ray e Dagmar Dolby Regeneration Medicine, presso l’Università Stem Cell Center di San Francisco e il Brain Health Center al California Pacific Medical Center.

La famiglia chiede che, in luogo dei fiori, sono apprezzate delle donazioni verso l’Associazione Alzheimer, 1060 La Avenida Street, 94043 Mountain View, California,  o il Brain Health Center, c/o CPMC Foundation, 45 Castro St., San Francisco, California, 94117.

Onoreficenze

Fellowships and Honorary Membership

Audio Engineering Society (AES)

Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE)

British Kinematograph Sound and Television Society

Society of Motion Picture and Television Engineers (SMPTE)

Royal Academy of Engineering

Awards

Academy of Motion Picture Arts and Sciences: Scientific and Engineering Award; Academy Award® of Merit (Oscar®)

National Academy of Television Arts and Sciences: Emmy® Award for Outstanding Individual Achievement; Emmy Award for Outstanding Achievement in Engineering Development; Charles F. Jenkins Lifetime Achievement Award

AES: Silver and Gold Medal Awards

SMPTE: Samuel L. Warner Memorial Medal Award; Alexander M. Poniatoff Gold Medal; Progress Medal

IEEE: Masaru Ibuka Consumer Electronics Award; Edison Medal

American Electronics Association: David Packard Medal of Achievement

Consumer Electronics Hall of Fame

National Inventors Hall of Fame

Médaille du Festival de Cannes

Berlinale Camera

Honorary Degrees and National Recognition

US National Medal of Technology

Doctor of Science, Cambridge University

Doctor of the University, University of York

Honorary Officer of the Most Excellent Order of the British Empire (OBE)

Dolby ha salutato sua moglie, Dagmar, deceduta anni fa, i suoi figli, Tom e David e le loro mogli Andrew e Natasha, e 4 nipoti.