La tappa romana dell’Unsustainable Tour dei Muse è stata registrata con 16 telecamere Sony PMW-F55 CineAlta 4K di fronte a 60.000 fan nello stadio Olimpico. Queste camcorder supportano lo standard 4K. Il materiale ed i pullman regia provengono dalla compagnia olandese United, sotto la produzione della Serpent Productions e la direzione di Matt Askem. A Novembre di quest’anno sono state realizzate le proiezioni del film concerto in 4K in diverse sale cinematografiche e uno showreel che Sony ha utilizzato per le dimostrazioni delle TV Bravia 4K. Inoltre è prevista la realizzazione di un DVD e Blu-ray Disc entro la fine del 2013. Il progetto messo in opera da United prevedeva il supporto e la qualità della pellicola da cinema per una registrazione multicanale, una combinazione di elementi mai fatta prima. Per le riprese della data romana il setup prevedeva sedici camere con una grande varietà di ottiche cinematografiche, tra cui 5 Angenieux 24/290’s, un Elite 120/520 e diverse Optimo 14/52’s. Inoltre sono state utilizzate una Towercam, varie hothead e una Spidercam. Nel Production Truck XX-Large OB-14 di United avveniva il controllo di tutte le camere, dei tally e dell’intercom. Tutte le immagini sono state registrare sia in HD sia in 4K su hard disk da 3 terabyte con 120 canali audio in multitraccia, tutto ridondante. Un lavoro che ha richiesto la presenza di un team di 44 tecnici, operatori e montatori.

Info:  Sony Professional