Presonus family

Presonus presenta una console live fino a 32 canali, con una serie di interessanti novità.

Efficace interfaccia utente, comunicazione diretta via Wi-Fi e LAN, interfaccia integrata FireWire s800, ricca suite software in dotazione per Mac, Windows, e iOS.

Riprogettati da zero, i mixer digitali della nuova serie StudioLive AI propongono un workflow pratico, derviato dal controllo dei banchi analogici, ma con il vantaggio di offrire tutto ciò che serve in temini di processing, su ogni canale, bus, mandata ausiliaria, oltre ad offrire soluzioni software integratwe pronte per risolvere le esigenze quotidiane del fonico. Le nuove possibilità di networking e di aggiornamento tramite slot garantiscono facili upgrade futuri.
Active Integration

La nuova famiglia di mixer StudioLive AI include naturalmente tutto ciò che ha reso famoso la prima serie: tutto a portata di mano sulla superficie fisica (i menù software non si utilizzano mai!), tutte le connessioni analogiche che servono e tutti i fader in un unico layer.
Da qui sono partiti i tecnici Presonus per progettare la nuova serie AI che nell’aspetto esteriore ne continua la tradizione ma che in realtà è stata riprogettata da zero.

La differenza importante sta nell’Active Integration (AI), un completo “ecosistema” hardware/software in cui ogni parte del workflow è stato progettato per migliorare l’esperienza dell’utente e per offrire soluzioni a problemi che in precedenza non era possibile risolvere. A differenza delle versioni precedenti, non c’è più bisogno di connettere un computer fisicamente alla console.

INFO: MidiMusic

Back