Pio Nahum (sx) e Alberico D'Amato (dx)
Pio Nahum (Direttore Vendite e Marketing) e Alberico D’Amato (Head of International Sales)

Clay Paky S.p.A. – Negli ultimi anni Clay Paky ha ottenuto straordinari risultati commerciali in tutto il mondo, grazie anche a prodotti come Sharpy e B-EYE, che i Lighting Designer e Rental Company hanno apprezzato per la loro innovazione e redditività. Tuttavia per Clay Paky non è ancora il momento di sedersi sugli allori. Al contrario, è stato deciso di dare un nuovo impulso all’attività di promozione sul campo e di lavorare con maggiore impegno a supporto dei clienti finali e dei distributori.
Per conseguire questo obiettivo è stata creata la nuova posizione di “Head of International Sales” che è stata affidata ad Alberico D’Amato il quale, dal 1 Luglio, avrà la responsabilità di coordinare tutti gli Area Sales Manager interni ed i Regional Sales Representative esterni nei loro rapporti con distributori e clienti.

Alberico D’Amato lavora in Clay Paky come Area Manager dal 1997; ha viaggiato senza sosta in tutti i paesi del mondo ed è divenuto una persona molto nota nel nostro settore. In questi 17 anni ha seguito con successo decine di distributori di Clay Paky, con culture di ogni tipo e in mercati spesso molto difficili. Ha così maturato una preziosa conoscenza del mercato, anche perché si è sempre sforzato di lavorare direttamente anche con gli utilizzatori dei proiettori di Clay Paky. Conosce infatti decine di rental company, teatri, studi TV e Lighting Designer.

“Sono sicuro che Alberico darà una nuova carica di energia alla nostra attività sul mercato” ha dichirato Pio Nahum, Direttore Vendite e Marketing. “Con la sua esperienza, la sua personalità e la sua determinazione saprà guidare con fermezza il team di vendita di Clay Paky e conquistare il rispetto e la fiducia dei clienti”.
 
Da parte sua Alberico D’Amato ha dichiarato: “Sono onorato del mio nuovo incarico, anche se mi costringerà a trascurare i clienti che ho seguito finora e che sono ormai degli amici. Però questa nuova sfida, oggi che ho 50 anni, mi gratifica molto e mi dà l’opportunità di fare ancora qualcosa di importante per Clay Paky, un’azienda che sta nel mio cuore e a cui devo moltissimo”.

INFO: ClayPaky