Turing_10_640x310

16 settembre alle ore 19.00 – Milano – Il 2012, anno del centenario della nascita di Alan Turing, ha segnato l’inizio di una sempre più crescente notorietà del personaggio e del suo lavoro. Contemporaneamente alle innumerevoli manifestazioni di carattere scientifico (convegni, dibattiti, saggi, papers accademici, articoli…) la figura dell’eclettico matematico ha ispirato molti artisti che si sono cimentati in performance teatrali, musicali, di videoarte, di arte figurativa, fino al recente film britannico in uscita nelle sale il prossimo novembre.

AGON ha prodotto TURING a staged case history, multimedia action di Maria Elisabetta Marelli, andata in scena al Piccolo Teatro di Milano nella stagione teatrale 2012/2013.

Gli eventi mondiali che ruotano attorno alla figura di Alan Turing sono coordinati dal Turing Centenary Advisory Committee, il cui presidente Barry Cooper introdurrà l’incontro con una panoramica sugli eventi mondiali dedicati al matematico britannico. Maria Elisabetta Marelli e Massimo Marchi riproporranno la relazione esposta alla Goldsmith University nel Simposio “The future of Art and Comupting: A post Turing Centennial Perspective” nell’ambito di AISB-50 in cui hanno presentato il lavoro svolto per la messa in scena di TURING a staged case history, dall’ideazione al processo creativo con gli artisti coinvolti nella composizione del suono e dell’immagine, con una focalizzazione sul ruolo dell’informatica e della tecnologia e la visione di estratti dello spettacolo.

INFO
AGON – viale Sarca 336, Edificio 15, Milano
ingresso gratuito con tessera associativa annuale (€ 5,00)
è gradita la prenotazione – agon@agonarsmagnetica.it