rubens_tube_5

Nigel Stanford, in occasione dell’uscita del suo album Solar Echoes, ha presentato un video dove affronta molte delle possibili rappresentazioni (o trasformazioni) del suono. Dal Piatto di Chladni all’uso creativo del ferrofluido fino al rubo di Ruben. Il termine “cimatica” è stato coniato dallo studioso Hans Jenny, mentre tentava di dimostrare l’effetto morfogenetico delle onde sonore. Significa “studio riguardante le onde” e deriva della parola greca kymatika (κυματικά). Malgrado le teorie di Jenny fossero prive di fondamento e tutt’ora alcuni pseudoscienziati ritengano che si tratti di un legame tra intuizioni filosofico-religiose e aspetti della fisica moderna, la cimatica è in realtà una splendida rappresentazione “fisica” della musica. Pitagora stesso riteneva che “la geometria delle forme è musica solidificata”.

Tutte le informazioni e le spiegazioni dei fenomeni illustrati nel video si trovano nel sito web di Stanford.

vimeo
please specify correct url