patrick-smith-4-lUna leggenda in patria, l’ingegnere del suono Patrick L. Smith, sia in studio recording sia sul palco nel mixing, dichiara senza problema che la sua forza è negli apparati a cui si affida. Tra questi non mancano i microfoni DPA 4022, compatti a cardiode, oggi rinverditi dai d:dicate 4011C e i d:screet 4060 miniaturizzati e omnidirezionali. Li usa dal 1989 in colonne sonore, come per i film di Spike Lee e in sessioni di registrazione come con Wynton e Branford Marsalis presso gli RCA/BMG Studios di New York City. Parla spesso di qualità, versatilità e performance. E i microfoni DPA gestiscono moltissime applicazioni e un gran numero di strumenti musicali. Per lui è tipica la mancanza di colorazioni fuori asse e la trasparenza su tutta la gamma. Direttore audio anche per 4 precedenti sessioni consecutive degli Emmy Award per il The Tonight Show con Jay Leno, dove ha lavorato per 22 anni mixando oltre 4500 puntate. Anche qui sono stati impiegati i DPA 4022 oggi rinverditi come d:dicate 4011C cardioidi compatti. E poi show tv innumerevoli, e progetti per FOX, NPR, ESPN, HBO, NBC, ABC, PBS, Apple, e documentari per Ken Burns. La fila di “credit” potrebbe continuare a lungo. Una citazione a caso di Smith? “Non affronto mai un progetto tv o musicale senza un microfono DPA nel mio arsenale.” il modello DPA 4022 microfono a cardioide compatto è stato aggiornato a una versione modulare oggi è inserito nella serie per registrazione d:dicate precisamente il modello d:dicate 4011C microfono a cardioide compatto.

INFO: CASALE BAUER