clay_paky_mythos_and_sharpys_shine_at_2016_mtv_video_music_awards_at_madison_square_garden

 

La luce dei 2016 MTV Video Music Awards (VMAs) a New York City, e precisamente al notissimo Madison Square Garden, è stata gestita dal lighting designer Bob Barnhart. Un bel numero di illuminatori era dedicato alle luci di scena per la ripresa tv live. Il rig doveva essere molto versatile per il main stage e il Madison Square Garden non è facile da gestire per l’illuminazione creativa. Così Barnhart ha scelto 178 Clay Paky Mythos. Un raggio caldo è servito a concentrare l’attenzione sulle aree interessate ma i Mythos hanno anche inondato la scena di luce. Appesi su un array di truss ottagonali a seguire il set, i Mythos riempivano di luce anche file alternate le due pareti ad ali in scena, che fiancheggiavano lo schermo Led principale. 36 erano gli Sharpy dedicati al retro del Garden in qualità di sfondo per le sedute VIP e per dare profondità e forma all’arena stessa. Completavano lo show gli illuminatori Mythos e Sharpy montati in modo permanente nel Garden sul ring del soffitto.

INFO: CLAY PAKY